Listino talee 2022/2023

E’ disponibile il nuovo listino talee 2022/2023

Richiedetelo per tempo in modo da programmare la produzione nel momento più adatto

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

GARDING – GENI BARCODING: diagnosi di patogeni per un verde sicuro”.

COMUNICATO STAMPA
Vivai Nord snc, in collaborazione con il Dipartimento di Biotecnologie dell’Università di Verona e con il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università di Milano, organizza una CONFERENZA STAMPA ad invito per la presentazione del progetto di ricerca “GARDING – GENI BARCODING: diagnosi di patogeni per un verde sicuro”.
L’incontro si è tenuto il giorno 6 dicembre 2021, alle ore 14.30, presso la sede di Vivai Nord a Lurago d’Erba (CO), Via Brianza 1/A , tel. 031/699749 (referente di Vivai Nord per il progetto: Vittorio Consonni, v.consonni@vivainord.it).
Il progetto di ricerca, finanziato da Regione Lombardia, ha come scopo lo sviluppo di metodi innovativi per la diagnostica di patogeni vegetali nel comparto florovivaistico, con l’obiettivo di mettere a punto metodi di intercettazione e contemporanea identificazione di organismi alieni contenuti o veicolati attraverso piante e semi di essenze vegetali. Iniziato nel 2020 e della durata di 36 mesi, il progetto rappresenta un’occasione di elevato valore strategico per lo sviluppo del settore florovivaistico sia lombardo che nazionale.
Nel corso della riunione sono stati presentati e discussi nel dettaglio gli obiettivi del progetto e le possibili ricadute concrete sul settore, attraverso l’aiuto che queste nuove tecniche di sequenziamento genico (NGS: Next Generation Sequencing) possono apportare in diversi ambiti: a livello di gestione dei controlli negli scambi internazionali di piante e semi per impedire l’introduzione accidentale di parassiti da quarantena e non, a livello delle aziende per garantire la sanità del materiale prodotto e acquistato, l’accertamento della conformità varietale, oppure per la determinazione precoce di caratteri genetici importanti per l’esclusione dal mercato di piante con varianti indesiderate.
All’incontro erano presenti il Coordinatore e Responsabile scientifico del progetto Prof. Massimo Delledonne dell’Università di Verona ed il Responsabile scientifico per l’Università di Milano Prof. Pier Attilio Bianco.

VivaiNord snc di A.G. Sartori e C.   |  Sede legale Via Brianza 1/A, 22040 Lurago d'Erba (CO) | P.iva 0172 4650 138